Eventi a Ferrara dal 28 luglio al 4 agosto

Eventi in città dal 28 luglio al 4 agosto 2008
Mostre

LE STANZE Opere di Marcella Tisi
Giardino della Palazzina Marfisa d’Este
Corso Giovecca, 170
Orario:
da martedì a domenica: 9.00-13.00/15.00-18.00
Ingresso: gratuito
Dal 18 maggio al 21 settembre
Informazioni
Tel. 0532 244949
Un intervento di arte ambientale nel giardino di Palazzina Marfisa: tre opere in perfetta armonia con le cornice che le accoglie
http://www.marcellatisi.com
cod. 08

ALBERI D’APPENNINO
Centro Documentazione Mondo Agricolo Ferrarese
Via Imperiale 265 – S. Bartolomeo in Bosco
Orario:
Da martedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00; nei giorni festivi dalle 16.00 alle 19.00
Chiuso lunedì
Ingresso: gratuito
Dal 22 giugno al 17 agosto
Informazioni
Tel. 0532 242213
etnografico@comune.fe.it
Mostra fotografica a cura di Aniceto Antilopi
http://www.mondoagricoloferrarese.it
cod. 09

EVOKE Fotografie di Moria de Zen
Museo del Risorgimento e della Resistenza
Corso Ercole I d’Este 19
Orario:
9.00-13.00/15.00-18.00 Chiuso lunedì
Ingresso: gratuito
Dal 27 giugno al 17 agosto
Informazioni
Tel. 0532 768490 / 205480
etnografico@comune.fe.it
Mostra fotografica di una delle più interessanti firme emergenti della nuova fotografia italiana
cod. 10

TRASMUTAZIONI LIRICHE
Casa di Ludovico Ariosto
Via Ariosto 67
Orario:
feriali 10.00-13.00 / 15.00-18.00; festivi 10.00-13.00 – chiuso lunedì
Ingresso: gratuito
Dal 28 giugno al 24 agosto
Informazioni
Tel. 0532 244949
Personale di Fabbriano
http://www.artecultura.fe.it/index.phtml?id=1074
cod. 10

ESTENSI Il Rinascimento attraverso i sensi
Castello Estense
Casa Romei
Palazzina Marfisa
Orario:
Apertura musei
Ingresso: a pagamento
Per tutto il 2008
Informazioni
Tel. 0532 455390
Un progetto di ricerca scientifico per scoprire la bellezza rinascimentale e riportare alla luce le più affascinanti dame estensi attraverso delle isole sensoriali composte da opere visive, profumi, abiti e superfici cromotattili
cod. 15

L’ENERGIA DELLA PAROLA
Galleria 9 colonne/spe – Il Resto del Carlino
Via Armari 24
Orario:
9.00-12.30 / 15.00-18.30 – Chiuso sabato e festivi
Ingresso: libero
Dal 30 luglio al 12 settembre
Informazioni
Tel. 02 860290
Personale di Maurizio Orazi
http://www.dars.it
cod. 25

ALAJANDRO LORENZIN
Centro Fisioterapico Il Girasole
Via Tassini 6
Orario:
apertura centro
Ingresso: gratuito
Dal 23 giugno al 30 agosto
Informazioni
Tel. 0532 419555
Mostra personale del giovane artista venezuelano,fumettista ed illustratore.
L’esposizione rappresenta la terza tappa del ciclo di mostre programmato in collaborazione con l’Ufficio Giovani Artisti del Comune di Ferrara.
cod. 6

Continua a leggere “Eventi a Ferrara dal 28 luglio al 4 agosto”

Tempo reale


Paese di terra, terra di cani
Paese di terra e di polvere
Paese di pecore e pescecani
E fuoco sotto la cenere
Dentro le stanze del Potere l’Autorità
Va a tavola con l’Anarchia
Mentre il ritratto della Verità si sta squagliando
E la vernice va via
E il Pubblico spera che tutto ritorni com’era
Che sia solo un fatto di Tecnologia
E sotto gli occhi della Fraternità
La Libertà con un chiodo tortura la Democrazia
Paese di terra terra di fumo
Paese di figli di donne di strada
E dove se rubi non muore nessuno
E dove il crimine paga
C’è un segno di gesso per terra
E la gente che sta a guardare
Qualcuno che accusa qualcuno
Pero lo ha visto solamente passare
E nessuno ricorda la faccia del boia
E un ricordo spiacevole
E resta soltanto quel segno di gesso per terra
Però non c’è nessun colpevole
Paese di zucchero, terra di miele
Paese di terra di acqua e di grano
Paese di crescita in tempo reale
E piani urbanistici sotto al vulcano
Paese di ricchi e di esuberi
E tasse pagate dai poveri
E pane che cresce sugli alberi
E macchine in fila nel sole
Paese di banche di treni di aerei di navi che esplodono
Ancora in cerca d’autore
Paese di uomini tutti d’un pezzo
Che tutti hanno un prezzo
E niente c’ha valore
Paese di terra terra di sale
E valle senza più lacrime
Giardino d’Europa, stella e stivale
Papaveri e vipere e papere
Dov’è finita la tua dolcezza famosa tanto tempo fa
E chiusa a chiave dentro la tristezza
Dei buchi neri delle tue citta
Chissà se davvero esisteva una volta o se era una favola
O se tornerà
E pero se potessi rinascere ancora
Preferirei non rinascere qua

“Se lui che ha raggiunto qui fama e successo è giunto a queste conclusioni, come mai l’Italia non si spopola? Probabilmente gli altri non possono o non pensano…”
Riferimenti: Francesco de Gregori- Pezzi – 2005