Chiude il Musef

Era basato sulla collezione di Vanni Mongini, che si è visto costretto a ritirarla per mancanza di fondi.

37 Articolo di S* Mercoledì 24 ottobre 2018 AA

Vanni Mongini al Musef
Vanni Mongini al Musef

Ufficialmente si chiama Museo della Scienza e Fantascienza di Gaiba, o Musef, ma per gli appassionati di fantascienza era inevitabilmente il museo di Mongini, il luogo nel quale il Forrest Ackerman nazionale aveva esposto la sua incredibile collezione di memorabilia soprattutto cinematografiche.

In questi giorni è stata pubblicata sulla stampa locale rodigina la notizia della chiusura del museo, rimasto vuoto: Mongini infatti si è visto costretto a ritirare la sua collezione.

Giovanni Mongini è un’istituzione del fandom italiano della fantascienza. Autore di numerosi libri, vincitore di nove Premi Italia e del Premio Vegetti nel 2017, insignito proprio recentemente dalla World SF del premio per i 50 anni di carriera. E proprietario di una collezione straordinaria, che nel 2016 aveva messo a disposizione del pubblico esponendola nel museo appositamente creato nel comune di Gaiba.

Da parte del comune, però, non c’era stato un impegno successivo a tenere vivo il museo.

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: