Ferrara Musica

IL CELEBRE BARITONO
MATTHIAS GOERNE INTERPRETA

CON IL PIANISTA
ALEXANDER SCHMALCZ
LIEDER DI FRANZ SCHUBERT
E LUDWIG VAN BEETHOVEN

Mercoledì 5 febbraio – ore 20.30, Teatro Comunale di Ferrara – il celebre baritono tedesco Matthias Goerne interpreta due delle pagine più celebri e romantiche del repertorio per voce e pianoforte: All’amata lontana di Ludwig van Beethoven e Il canto del cigno di Franz Schubert.
Acclamato per il calore del suo timbro, la fluidità del canto e la profondità delle sue interpretazioni, Matthias Goerne è regolarmente inviato dai festival e dalle sale da concerto più prestigiose del mondo e collabora con orchestre e direttori illustri come Gergiev, Maazel, Ozawa e Rattle. È invitato dai più importanti teatri d’opera del mondo, come la Royal Opera House di Londra, l’Opéra di Parigi, la Staatsoper di Vienna e il Metropolitan di New York. Ha registrato diversi album che hanno ottenuto importanti  riconoscimenti e attualmente è impegnato nella registrazione di una collana di undici CD dedicati ai Lieder di Schubert (The Goerne/Schubert Edition) per l’etichetta discografica Harmonia Mundi.
A Ferrara, accompagnato dal pianista Alexander Schmalcz, Goerne inaugura il ciclo di concerti dedicati ai grandi cicli liederistici di Franz Schubert con Schwanengesang, il Canto del cigno, ultimo capolavoro del grande compositore viennese che lo scrisse nell’anno della sua morte, il 1828. Le liriche, composte su poesie di Ludwig Rellstab e del sommo poeta tedesco Heinrich Heine, esprimono con grande intensità e finezza la potenza dell’amore e la disperazione e nostalgia che seguono la sua fine. Anche in An die ferne Geliebte, l’Amata lontana, il più ambizioso contributo beethoveniano alla letteratura liederistica, domina il sentimento della nostalgia. Il celebre ciclo di sei Lieder fu composto da Beethoven nel 1816 su poesie di Alois Jeitteles. I Lieder esprimono momenti di rimpianto nostalgico e vagheggiamento per una misteriosa donna amata e lontana, la cui immagine è contemplata attraverso lo schermo della natura e sulla cui vera identità i biografi di Beethoven hanno fatto diverse ipotesi, senza mai risolvere il mistero.
Last Minute dalle 18 (da 15 a 20 euro); speciale giovani da 10,50 a 18 euro. Telefono 0532 202675 – Email: biglietteria@ferraramusica.it.
GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: