La Libia

Visitando Leptis Magna e Sabratha ci si immerge nell’atmosfera delle antiche città romane e il commento è rivolto esclusivamente a loro, poi si arriva allo strano vulcano Wav An Namus che ha colorato di nero con la sua fuliggine per un raggio di molti chilometri, un ambiente unico nel Sahara. Continua con i grandi erg con dune colossali e laghi straordinari dove per 18 giorni abbiamo dormito nelle tende, qualche sporadico incontro con comunità tuareg.

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: