Un'idiozia conquistata a fatica

Giorgio Gaber muore il 1 gennaio 2003, ma la sua opera più originale, il "teatro Canzone", ci viene riproposta in questi giorni da una iniziativa editoriale congiunta di TV sorrisi e canzoni e il Corriere della sera: ogni lunedì in edicola un cd dei suoi spettacoli, finora disponibili solo a teatro, finalmente mette a disposizione del vasto pubblico i suoi lavori più maturi.

 

Una sua intervista del 1999 e altre notizie interessanti le trovate al link:

Giorgio Gaber un italieno in Svizzera

Autore: bondeno

redazione bondeno.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: